SINGER


UN PO' DI STORIA
Nel 2001 Singer ha festeggiato un anniversario particolare: erano passati 150 anni dal giorno in cui Isaac Singer aveva ottenuto il brevetto per la prima vera macchina per cucire. Era la data di nascita ufficiale di Singer, che si affermava immediatamente come leader di settore, ottenendo subito risultati di tutto rispetto. Singer ha saputo mantenere questo primato sino ad oggi, grazie a un impegno continuo in ogni aspetto del suo lavoro: qualità, affidabilità, innovazione e assistenza. Nel testo che segue, ogni data ricorda un momento significativo degli oltre 150 anni di innovazioni; anni che hanno visto la crescita continua di Singer e di tutta l'industria delle macchine per cucire.

1811
Isaac Merrit Singer nasce a Schaghiticoke, nello stato di New York.

1850
A Boston, Orson C. Phelps costruisce macchine per cucire sul licenza di John A. Lerow. La macchina di Lerow e Blodgett non è molto funzionale. il movimento circolare della navetta provoca una torsione del filo ad ogni rotazione. Isaac Merrit Singer, dopo aver esaminato la macchina, osserva: " invece di far seguire alla navetta un moto circolare, io la farei muovere in avanti e indietro su una linea diritta. Invece di una barra d'ago che spinge orizzontalmente un ago curvo, io userei un ago diritto e lo farei lavorare verticalmente, su e giù. Dopo 11 giorni di lavoro e una spesa di quaranta dollari, Singer completa la sua invenzione: la prima vera e propria macchina per cucire come. Il modello ha un ago diritto con la cruna appuntita e una navetta trasversale, un braccio sospeso, un piano per sostenere il capo, un piedino che ferma il tessuto impedendogli di essere trascinato verso l'alto dall'ago e una ruota ruvida per il trasporto del tessuto, che sporge da una fessura nel piano di appoggio. Appositi ingranaggi comunicano il movimento al braccio dell'ago e alla navetta. E' di Singer anche l'idea di utilizzare un pedale simile a quello di un filatoio a mano. Tutte le altre macchine precedenti generano la forza manualmente, con l'uso di una manovella.

1851
Ottenuto il brevetto per la prima macchina per cucire a doppia impuntura, Isaac Merrit Singer fonda la I.M. Singer & Company assieme ad Edward C. Clark, un avvocato di New York. La Singer Sewing Machine è commercializzata in tutti gli Stati Uniti. Prima che siano passati due anni, la Singer è la principale azienda USA nel settore della produzione e commercializzazione di macchine per cucire.

1852
Singer brevetta un dispositivo per la tensione del filo.

1853
La I.M. Singer & Co. apre una filiale e un impianto di produzione nella città di New York. La società cambia nome, assumendo quello di Singer Manufacturing Company. Le prime macchine per cucire Singer, costruite a New York, sono vendute a 100$ l'una .

1855
Singer diventa la più grande azienda mondiale nel campo della cucitura a macchina. La sua espansione oltremare inizia da Parigi. Singer è la prima vera azienda internazionale. Una macchina per cucire Singer vince il primo premio alla Fiera Mondiale di Parigi.

1856
Edward Clark propone per primo l"affitto a riscatto", il prototipo di qualsiasi acquisto con anticipo e pagamento rateale. E' una soluzione che permette di acquistare una macchina per cucire Singer anche a chi non ha tutto il capitale a disposizione. Meglio ancora, consente a chiunque di migliorare la propria produttività, guadagnando di più ed elevando la propria posizione sociale. Viene presentata la macchina per cucire "Turtleback". Viene aperta una filiale in Scozia, a Glasgow.

1857
Ecco la casa madre Singer, con la prima showroom, al 458 di Broadway, New York City.

1858
Viene presentata la prima macchina leggera, per uso domestico, il modello "Grassshopper". Le vendite raggiungono le 3000 unità l'anno. Singer apre tre impianti di produzione nella città di New York Le attività di Singer si espandono anche in Brasile.

1859
Singer riceve il primo di tre brevetti per macchine a punto annodato con navetta vibrante.

1861
Per la prima volta, le vendite all'estero superano quelle negli Stati Uniti

1863
La società è registrata come Singer Manufacturing Company, detiene 22 brevetti ed ha capitali investiti per 550.000 dollari. Vende ben 20.000 macchine per cucire all'anno. Viene aperta una filiale in Germania, ad Amburgo.

1865
Viene presentato il modello "New Family".

1866
Singer brevetta una macchina per cucire con navetta oscillante.

1867
Singer apre la sua prima fabbrica fuori degli Stati Uniti: è in Scozia, a Glasgow.

1868
A South Bend, nell'Indiana, viene aperto uno stabilimento per la produzione dei mobiletti.

1870
La Singer Company vende 170.000 macchine La Singer Manufacturing Company apre centri di distribuzione e vendita in Inghilterra. Debutta il marchio con la ragazza e la "S" rossa. Prodotto in diverse lingue, diventa uno dei marchi più conosciuti al mondo.

1870
Ecco il marchio con la ragazza nella "S" rossa, destinato a diventare uno dei più famosi "logo" al mondo.

1871
La fabbrica di Bridgton diventa la più grande in Inghilterra. Le vendite raggiungono 180.000 unità all'anno.

1872
Elizabethport, nel New Jersey, ospita l'impianto di produzione più grande e più moderno.

1873
Con l'apertura ufficiale dello stabilimento di Elizabethport, la Singer Manufacturing Company diventa un'azienda del New Jersey, con statuto speciale. Si avvia la produzione in Canada.

1875
I.M.Singer muore a Torquay, in Inghilterra, all'età di 63 anni.

1880
Un motore elettrico Edison aziona una macchina per cucire In tutto il mondo, le vendite di macchine per cucire Singer superano le 500.000 unità. Sono aperti nuovi stabilimenti negli Stati Uniti.

1881
E' aperto lo stabilimento di Cairo, Illinois.

1882
Si aprono impianti di produzione a Montreal, nello stato canadese del Quebec, e a Floridsdorf, in Austria.

1883
Per rispondere alla sempre crescente domanda Europea, Singer inaugura la più grande fabbrica di macchine per cucire al mondo, a Kilbowie, in Scozia. Lo stabilimento raggiunge i 12.000 dipendenti. E' celebre anche per la sua torre dell'orologio, la seconda al mondo, alta più di 60 metri.

1884
Gli Stati Uniti ricevono in regalo la statua della libertà, che si dice sia modellata sulla fisionomia di Isabella Singer.

1889
Singer produce la prima vera macchina per cucire elettrica.

1890
Singer vanta l'80 per cento del mercato mondiale di macchine per cucire.

1891
Per la prima volta, un motore elettrico aziona una macchina per cucire d'uso domestico

1892
Singer sviluppa una macchina per cucire zigzag destinata ad uso domestico

1900
La Singer Company produce 40 differenti modelli di macchine per cucire. Viene presentata la "Singer 66". Lo stabilimento di Kilbowie, in Scozia, assume il nome di Clydebank.

1902
E' aperta una fabbrica a Podolsk, in Russia.

1903
In un anno, in tutto il mondo, sono vendute 1.350.000 macchine.

1904
Sono aperti nuovi stabilimenti a Wittenberge, in Prussia, e a St.John's, in Canada. Viene inaugurata la sede centrale russa. Per la Russia, si tratta della prima struttura edile a travi d'acciaio. La Singer Sewing Machine Company diventa una divisione della Singer Manufacturing Company e si occupa esclusivamente di distribuzione e vendita.

1905
Singer acquisisce la Wheeler and Wilson Manufacturing Company.

1907
E' aperto lo stabilimento di Bridgeport, in Connecticut.

1908
Viene inaugurato il Singer Building, al numero 149 di Broadway, a New York. Al momento della sua costruzione, si tratta del primo grattacielo e del più alto edificio al mondo: ha 47 piani e oltre 186 metri di altezza. Per 54 anni sarà la sede centrale degli Uffici Operativi.

1913
Singer vende 3 milioni di macchine in tutto il mondo.

1921
Singer presenta la "portatile elettrica", un modello 99K azionato da un motore elettrico.

1927
E' inaugurato nella città di New York il primo Singer Sewing Center, che ospita anche corsi di cucito

1929
Nel mondo vi sono nove impianti di produzione Singer, in cui lavorano 27.000 addetti e vengono prodotti 3.000 modelli. Singer acquista la Standard Sewing Machine Company. Singer presenta il suo primo aspirapolvere, primo atto di una strategia volta alla diversificazione dalle sole macchine per cucire.

1933
Alla Fiera Mondiale di Chicago, Singer presenta il modello "Featerweight" (peso piuma). Sono inaugurate fabbriche in Italia, a Monsa, e in Francia, a Bounieres.

1949
Singer sviluppa il modello 95K , in grado di cucire 4.000 punti al minuto.

1950
Viene inaugurato lo stabilimento di Anderson, nella Carolina del Sud.

1951
Sono all'incirca 400.000 le casalinghe che seguono corsi di cucito presso i Singer Sewing Centres. Singer ritorna ai livelli precedenti la Seconda Guerra Mondiale, durante la quale era stata sospesa la produzione di macchine per cucire. In occasione del centenario della fondazione raggiunge i 307,8 milioni di dollari di vendite.

1952
Singer presenta il modello 206, la sua prima macchina zigzag.

1955
Viene aperta una nuova fabbrica in Brasile, a Campinas.

1957
Le vendite annuali raggiungono i 359 milioni di dollari.

1958
Le vendite annuali raggiungono i 507 milioni di dollari.

1960
Singer rafforza la sua strategia di diversificazione. Negli anni che seguono, l'azienda effettua acquisizioni nei campi delle macchine elettriche, delle apparecchiature di controllo e delle macchine per ufficio. Tra le acquisizioni figurano la Packard Bell Electronics (1966) e la General Precision Equipment Corporation (1968).

1961
Gli Uffici operativi si spostano al 30 di Rockfeller Plaza, a New York.

1963
La Singer Manufacturing Company cambia il suo nome e assume quello di "Singer Company".

1965
Singer presenta le macchine "Touch and Sew" Le vendite consolidate raggiungono i 979,8 milioni di dollari.

1966
Per la prima volta, le vendite consolidate raggiungono il miliardo di dollari.

1970
Le vendite raggiungono i 2 miliardi di dollari

1971
Le vendite raggiungono i 2,1 miliardi di dollari. Gli azionisti sono più di 60.000. Singer impiega quasi 120.000 dipendenti in tutto il mondo.

1973
Le azioni della società sono quotate alla Borsa di Londra. Le vendite annuali raggiungono i 2,5 miliardi di dollari.

1975
Singer presenta la prima macchina per cucire elettronica al mondo, l'Athena 2000.

1978
Singer presenta la Touchtronic 2001, prima macchina per cucire a controllo computerizzato.

1979
La sede centrale di Singer si sposta nel nuovo complesso di Stamford, nel Connecticut.

1985
Singer presenta una serie interamente nuova di macchine per cucire "stato dell'arte", costituita da modelli progettati per rispondere alle più diverse esigenze e a qualsiasi budget. Sono macchine costruite in "Duratec", un materiale esclusivo, più forte e leggero dell'alluminio, in grado di fornire un doppio isolamento. Tutti i modelli sono estremamente facili da utilizzare. La linea spazia dai modelli base ai più sofisticati, comprendendo una macchina "top" che ha la capacità di produrre un numero illimitato di punti, monogrammi, ricami ed è persino in grado di cucire lateralmente.

1989
Singer presenta la 9900 Unlimited, dotata del più grande microprocessore mai incorporato in una macchina per cucire.

1990
La 9900 Unlimited è ancora al centro dell'attenzione. E' dotata di numerose funzioni studiate per un uso più facile e per il risparmio di tempo, compresa un'area LED per messaggi che fornisce consigli pratici all'utente.

1990
Singer presenta la linea QUANTUM ®, una nuova serie di macchine per cucire espressamente dedicate agli utenti professionali e agli appassionati più esigenti, in grado di offrire prestazioni ad alto livello, facilità d'uso e caratteristiche di avanguardia. Singer presenta la Magic Steam Ironing Press ™ , una versione domestica delle stiratrici a vapore adottate dalla maggior parte delle sartorie e lavanderie a secco.

1990
I modelli overlock Quantumlock 4 e Quantumlock 5 offrono prestazioni eccezionali e la più grande varietà di punti disponibili in qualsiasi macchina della stessa categoria.

1990
Viene presentata la Magic Steam Ironing Press, una versione domestica delle stiratrici a vapore adottate da sartorie e lavanderie. La Magic Steam Press dimezza i tempi di stiratura, permette un controllo variabile della temperatura, ha un dispositivo di sicurezza a spegnimento automatico ed emette getti di vapore per stirare anche le grinze più ostinate

1991
Singer celebra 140 anni di innovazione. In Agosto, la società lancia un'offerta pubblica di acquisto con un lotto iniziale di ben 16.239.300 azioni.

1994
Siger presenta la QUANTUM® XL-100, "top" della linea di macchine per cucire, con funzioni di ricamo evolute.

1995
Singer presenta la linea di macchine per cucire Elegance e la Embroidery Unlimited Machine. Quest'ultimo nuovo modello porta il ricamo professionale e la realizzazione di monogrammi sui personal computer domestici.

1996
Singer presenta le macchine per cucire della serie Millennium.

1997
Singer presenta la QUANTUM® XL-1000, la macchina per cucire più evoluta sul mercato, dotata di un'ampia gamma di card di memoria per ricami ad alto livello. La divisione consumer della Singer Sewing Company si sposta nel Tennessee.

2001
Singer celebra il suo 150mo anniversario Singer presenta in tutto il mondo la più avanzata macchina domestica ricamo e cucito: la QUANTUM ® XL-5000. Una macchina che offre caratteristiche futuribili, come infilatura completamente automatica, bobina autoricaricabile e il programma Professional Sew-Ware™ di ultima generazione. Si tratta del modello più potente e più funzionale che sia possibile trovare oggi sul mercato.

Al momento non vi sono prodotti in questa categoria.
Il tuo indirizzo IP è: 54.81.44.140
Copyright © 2017 Tulisso s.n.c.. P.Iva 01798110308 - Powered by Zen Cart